5. ago, 2015

Compiti per le vacanze: 4 semplici regole

La chiusura delle scuole concede ai bambini un periodo lungo di svago e di movimento durante il quale le proprie energie fisiche vengono incanalate nel corpo e fatte fluire in ogni suo centro vitale con l’aiuto del sole e dell’aria. Ma il periodo delle vacanze coincide anche con lo svolgimento di alcuni compiti scolastici. Ecco  quattro semplici regole per trasformare i compiti in un momento di consapevolezza.

  1. Trova il tempo giusto da dedicare a tuo figlio e a te stesso: i compiti aiutano entrambi e sperimentare il qui e ora.
  2. Decidi insieme a tuo figlio quanto tempo dedicare al giorno  allo svolgimento dei compiti:esprimi sempre entusiasmo, questo è un momento tutto vostro per imparare insieme.
  3. Non prefissarti obiettivi troppo grandi, sono solo motivo di frustrazione per entrambi. Meglio iniziare con 30 minuti al giorno e poi aumentare il tempo successivamente.
  4. A conclusione dei compiti, gratificatevi entrambi con qualcosa che vi renda felici.