24. set, 2015

3 modi di guarire le difficoltà in classe

Chiunque lavori con i bambini avrà vissuto o sta vivendo una situazione in cui con alcuni di loro non è facile stare.

Ecco alcuni suggerimenti che ti potrebbero aiutare.

  1. Restare compassionevoli: non esistono bambini difficili, bensì bambini che stanno vivendo situazioni difficili. Quello che stanno affrontando a livello personale potrebbe essere motivo di ansia rendendoli disattenti e incapaci di collaborare.
  2. Creare aggregazione:  può bastare invitare il bambino o la bambina a starti vicino così gli potrai mettere la mano sulla schiena: gli darai sicurezza calmandolo con l’uso del respiro e delle parole che gli dirai.
  3. Usare il linguaggio del fare: spesso chiediamo ai bambini di non fare una certa cosa senza essere chiari sul cosa vorremmo che facessero. Quindi la prossima volta invece di dirgli di non correre nel corridoio, invitalo a camminare.