18. dic, 2015

La narrazione oltre il pregiudizio

Con l'obiettivo di contribuire in piccola parte alla riduzione della xenofobia, abbiamo invntato un intervento di Story-book da consegnare in alcun scuole inglesi  attenendo alcune prove che confermavano l'effetto desiderato. Questo è stato un inizio incoraggiante e pertanto ho suggerito all'autrice Laura Ferraresi di scrivere alcune storie appositamente ideate ed elaborate con cura in modo da ottenere un cambiamento positivo, nei bambini piccoli, anche nei confronti della malattia mentale. 

Abbiamo esteso queste storie anche all'area dell'immigrazione, qui in Italia, con un'altra dimostrazione ben riuscita della loro utilità.

Perchè storie come queste sono sono così utili a ri-educare i nostri figli, le nostre figlie e a promuovere atteggiamenti sociali più inclusivi? La risposta sta in parte nelle nuove informazioni che esse forniscono sulle persone che a volte vengono indicate come malate mentali e in parte alle sucessive discussioni e riflessioni che vengono effettuate dai genitori e dagli insegnanti dopo la lettura.

(Dalla prefazione, a cura del Prof. Rupert Brown dell'Università del Sussex (GB), della raccolta di racconti AVVENTURE E MISTERI A SCUOLA - Racconti contro il pregiudizio illustrati dai bambini di Laura Ferraresi Cornelio Timpani Editore)