26. gen, 2016

Il Disturbo Specifico dell'Apprendimento

Il Disturbo Specifico dell’Apprendimento racchiude in sé diverse difficoltà che alcuni ragazzi e  ragazze incontrano quando fanno ingresso per la prima volta nella scuola. Tra queste difficoltà ci sono la dislessia, la discalculia, la disgrafia che non permettono un corretto apprendimento, ma lo rendono complesso causando nei ragazzi e nelle ragazze un profondo senso di inadeguatezza, di incapacità. Molto spesso si devono scontrare anche con i pregiudizi degli insegnanti, che non preparati, diventano il primo grande scoglio da superare anche per le famiglie.

Dietro a questo disturbo ci sono le persone, gli individui che chiedono solo di poter comprendere, di imparare come gli altri e di avere l’opportunità di poter seguire un corso di studi completo.

Durante la mia trasmissione di A braccia aperte, per conoscere, conoscersi superando insieme i pregiudizi, andata in onda il 19 gennaio 2016 su Radio RVS, ho parlato del Disturbo Specifico dell’Apprendimento con Filippo Gerli e Vittoria Hayun due giovani studenti universitari che qualche anno fa hanno creato la loro associazione Pillole di parole con sede a Firenze, la prima in Italia realizzata da ragazzi per i ragazzi con DSA.

Potete ascoltare l’intera puntata andando sul link:

http://radiovocedellasperanza.it/sociale/braccia-aperte-n-6-del-19-gennaio-2016-cura-laura-ferraresi-solo-parole-ovvero-disturbo-specifico-dellapprendimento/