9. mar, 2016

Una famiglia come un albero

Quante volte desideriamo o ci impegnamo per avere una famiglia unita, ma l'aspetto di cui spesso non teniamo conto è quello che ogni membro di questa famiglia deve poter trovare,prima, ed esprimere poi la propria integrità. Il nostro compagno, la nostra compagna non ci completano e anche i figli non riempiono, in certi momenti della nostra vita, quel vuoto che sentiamo dentro. Ricordati, sei tu che devi compltarti, che devi trovare dentro di te la fonte del tuo "sostentamento interiore".

Forse non è chiaro. Allora proviamo ad immaginare un albero, con un tronco ampio e forte, con radici che lunghe che affondano nel terreno, con una chioma grande e rami che si innalzano verso il cielo. Il tronco rappresenta la famiglia, forte, robusta e solida con radici profonde che affondano nel terreno dei valori su cui questa famiglia sta crescendo.

Tu, il tuo coniuge, i vostri figli siete i rami di questo bellissimo albero, ciascuno teso separatamente verso l'alto, verso il sole, verso la prorpria personale crescita . Ognuno di voi è forte: magari potreste piegarvi durante una tempesta, ma il tronco vi sostiene impedendo che qualcuno di voi si spezzi.

Questa è la famiglia! Ognuno di voi, grande o piccolo, è un essere completo, separato e integro!