19. mag, 2016

Essere genitori coscienti

I nostri figli ci chiedono unicamente di essere presenti come esseri umani e non interpretando un ruolo, e non importa se questo ruolo viene svolto nel modo più coscienzioso possibile.

E' importante nella relazione genitori figli dare sempre più spazio all'Essere e non al Fare. Fare le cose insieme mentre la nostra testa vaga in altri luoghi dà vita a una spaccatura tra presenza fisica e presenza mentale che il bambino percepisce in modo molto chiaro. Non lasciamoci ingannare dal Fare, dalle cose compiute in nome di una buona educazione: portare i bambini al corso di inglese, alla palestra, a nuoto, ai giardini. Tutto questo  ha poco valore se non è accompagnato da momenti condivisi di autentica Presenza dove manifestiamo tutto il nostro amore e la nostra gioia di essere esattamente dove vogliamo essere, insieme ai nostri figli.

Se siamo Presenti siamo l'attenzione, la quiete, la dolcezza, la meraviglia, siamo l'Essere dietro al Fare. Innamoriamoci dei momenti vissuti con i nostri figli, riconosciamoli momento per momento come Esseri Unici, li aiuteremo nella loro autostima.